Bandiera di Cina

Bandiera Cina, Bandiera Cina
Rapporto d'aspetto:
2:3
Simbolo vessillologico:
Bandiera nazionale in mare, bandiera civile e di servizio a terra
Paese:
Cina
Capitale:
Pechino (Beijing)
Dimensione:
9.597.995 km²
Popolazione:
1.298.847.624
Continente:
Asia
Le lingue:
Cinese standard alto (Putonghua), oltre a più di cento lingue minoritarie e dialetti diversi.
Valuta:
Yuan (CNY)
Bandiera adottata il:
30.09.1949

Il più venduto dal nostro negozio di bandiere

St. Lucia Tischflagge 10x15 cm

St. Lucia Tischflagge 10x15 cm

4,99 €

Mostra nel negozio
La grafica delle bandiere può essere utilizzata. Tuttavia, si prega di fornire un link a www.bandiere-nazionali.com come fonte.

Conoscenze di base

La bandiera dell'Impero cinese era di colore giallo pieno con un drago blu al centro. Il colore giallo è il colore del popolo della Manciuria e anche della dinastia Qing della Manciuria, che ha governato la Cina dal 1644 al 1912. Il drago rappresenta l'Oriente. Una bandiera in stile europeo è stata introdotta solo nel 1880. Prima di allora, le bandiere cinesi avevano la forma di gagliardetti.

Nel 1912, la monarchia fu rovesciata e fu proclamata la repubblica. In questo contesto fu introdotta una nuova bandiera. Presentava cinque strisce orizzontali di colore rosso, giallo, blu, bianco e nero. I cinque colori dovevano rappresentare le cinque razze della Cina: Rosso = cinese Han, Giallo = manciù, Blu = mongolo, Bianco = tibetano, Nero = Turkestan (uiguro). Significativamente, il rosso degli Han, il nuovo popolo portatore di Stato, era in cima.

Già nel 1895 si era organizzato un movimento di riforma, la Società di Rigenerazione Cinese. La bandiera di questa organizzazione era di colore blu scuro, con un sole bianco a dodici raggi al centro. Nel 1912 fu fondato il Partito Repubblicano Nazionale Guomindang. Il Guomindang scelse una bandiera rossa piena con la bandiera blu della Società di Rigenerazione nell'angolo superiore. In una lunga guerra civile, il Guomindang prevalse infine nel 1928. La bandiera del Guomindang divenne la nuova bandiera nazionale.

Nel 1935, i comunisti riuscirono a insediarsi nella provincia dello Shanxi. Il loro "Esercito di liberazione del popolo" utilizzò una bandiera rossa solida con una stella d'oro nell'angolo superiore e i numeri "1" e "8". Questa bandiera, che ricorda la data di fondazione dell'esercito, il 1° agosto 1928, è ancora oggi la bandiera navale e di guerra della Cina Rossa. Nel 1931, i giapponesi avevano occupato la Manciuria, insediando lo Stato satellite del Manchukuo. Nel 1937 scoppiò la Seconda guerra sino-giapponese e il Giappone occupò gran parte della Cina. Un governo filo-giapponese per la Cina fu istituito a Nanchino (Nanking) fino al 1945, anno della partenza dei giapponesi. Questo governo continuò a utilizzare la bandiera del Guomindang, ma con l'aggiunta di un vessillo giallo che includeva le parole: "Pace e anticomunismo". Nella guerra civile che seguì, durata fino al 1949, i comunisti prevalsero sul Guomindang. Il Guomindang riuscì a fuggire a Taiwan. L'isola utilizza ancora oggi le bandiere del Guomindang.

Il 1° ottobre 1949, i comunisti vittoriosi fondarono la Repubblica Popolare Cinese e introdussero una nuova bandiera. È di colore rosso pieno con una grande e quattro piccole stelle dorate a cinque punte nell'angolo superiore. Il rosso rappresenta il comunismo, ma anche gli Han. Le cinque stelle simboleggiano la Cina, la Manciuria, la Mongolia, il Sinkiang (Turkestan orientale) e il Tibet, ma anche il partito comunista e le quattro classi lavoratrici: operai, contadini, piccoli borghesi e "capitalisti patriottici".

Testo per gentile concessione di Flaggenlexikon.de

Rosso con una stella grande e quattro piccole a cinque punte.

Significato

Il rosso simboleggia sia la rivoluzione comunista sia il colore della storica dinastia Han (206 a.C.). La stella grande simboleggia il Partito Comunista Cinese, mentre le quattro stelle più piccole vogliono ricordare le quattro classi sociali della Cina (operai, contadini, piccoli borghesi e i cosiddetti "capitalisti patriottici"). La bandiera esiste dal 1949.

Inno

Compositore: 聂耳 (Niè Ěr) Paroliere: 田汉 (Tián Hàn)

Colori della bandiera

Rot
ESADECIMALE
#EE1C25
RGB
238, 28, 37
CMYK
0, 88, 84, 7
RAL
3026
Pantone
186
Gelb
ESADECIMALE
#FFFF00
RGB
255, 255, 0
CMYK
0, 0, 100, 0
RAL
1026
Pantone
102

Questo è ciò che ChatGPT sa sul flag di Cina

Ecco cosa dice un'intelligenza artificiale a proposito del flag Cina.
La bandiera della Repubblica Popolare Cinese è un simbolo dell'unità del Paese e della sua unità come nazione. La bandiera è composta da uno sfondo rosso con una stella dorata e quattro stelle dorate più piccole in un semicerchio. La stella dorata rappresenta il Partito Comunista Cinese, mentre le quattro stelle più piccole simboleggiano le Quattro Classi della società cinese. La bandiera del Paese è utilizzata come simbolo ufficiale della Repubblica Popolare Cinese dal 1949.
Questo è ciò che un'intelligenza artificiale sa sulla storia del segnalatore Cina.
La prima bandiera nazionale cinese fu introdotta nel 1912, quando fu fondata la Repubblica di Cina. Era costituita da uno sfondo rosso con una mezzaluna bianca e un simbolo a cinque stelle. Questo simbolo divenne in seguito la rappresentazione del Movimento Cinque Stelle, che rappresenta il Partito Comunista Cinese. Nel 1949 fu introdotta l'attuale bandiera nazionale cinese, composta da uno sfondo rosso con quattro stelle gialle. La stella più grande simboleggia il Partito Comunista, mentre le altre tre stelle rappresentano la classe operaia, i contadini e l'esercito.
Ecco come un'intelligenza artificiale descrive il flag Cina.
La bandiera nazionale cinese è un quadrato rosso con un grande emblema dorato a cinque stelle nell'angolo superiore sinistro. Le cinque stelle simboleggiano la nazione, la Repubblica Popolare Cinese, il Partito Comunista Cinese, la classe operaia, il popolo contadino e l'alleanza di tutti i gruppi etnici. La bandiera nazionale cinese è un simbolo dell'unità e del progresso del Paese. È un simbolo del patriottismo e della solidarietà del popolo cinese.

Bandiere off Cina

Città

Scoprire qualcosa di nuovo

Bandiere casuali dal nostro ampio database di bandiere. Lasciatevi sorprendere.